Se dovete spedire beni personali usati siete pregati di compilare l’apposito Questionario relativo alle merci commerciali a questo link

Se invece dovete spedire merce commerciale, consigliamo vivamente di compilare il Questionario sottostante, e verrete ricontattati nel minor tempo possibile.
Se invece non avete ancora idea bene di cosa dovete trasportare, o semplicemente la Vostra più che una richiesta di preventivo è una semplice richiesta di informazioni o di fattibilità, allora inviate una email all’indirizzo mas39commerciale@gmail.com.

La compilazione del Questionario sottostante, anche se può sembrare noiosa, oltre a darci una visione più completa della singola situazione, velocizza di gran lunga il nostro lavoro, e quindi il ricontatto del cliente e l’organizzazione della spedizione stessa.

Istruzioni per la Spedizione

Procurarsi il pallet / Bancale che è una piattaforma di legno (o di altro materiale) sulla quale si impilano merci imballate; è di dimensioni unificate in modo da poter essere manovrata con carrelli elevatori. Normalmente il bancale è largo 80 centimetri e lungo 120 centimetri. Il bancale piu’ diffuso è di tipo EPAL .Impilare la merce in colonne Le colonne che si formano assicurano la massima robustezza della merce sul pallet, vanno sistemati i colli uniformi sovrapponendoli formando una base per lo strato successivo. In questo modo si realizzerà una costruzione stabile e resistente. Nel caso di imballo con scatole di cartone sovrapposte è sempre bene scegliere quelle a doppia onda, poiché più resistenti, e mettere un foglio di cartone ondulato sul fondo per proteggere i primi strati dall’umidità. Un’altra buona pratica, nel caso di spedizione di prodotti diversi, è posizionare le scatole piene e le  più pesanti per prime, in modo da non sovraccaricare quelle più leggere. Non creare nessuna sporgenza La merce deve rientrare perfettamente all’intero del profilo del pallet senza sporgere. Ogni eventuale sporgenza, in fase di trasporto,  può creare danno alla spedizione stessa e ad altre spedizioni. Fare in modo che la superficie superiore sia piatta e omogenea, questo fa si che il bancale creato sia più resistente, compatto e sovrapponibile durante il trasporto. Usare la pellicola e il nastro adesivo La spedizione va avvolta con pellicola estendibile per rendere i colli più fermi possibili. Si parte dal basso e si effettua i giro intorno al bancale modificando la posizione della pellicola. Infine si aggiunge del nastro adesivo per bloccare il tutto. A volte è necessario utilizzare delle reggette. Identifica la spedizioneUtilizzare le etichette, proprie e del corriere per identificare la spedizione, la sua provenienza e la sua destinazione. La maggior parte dei disguidi nasce da una mancata informazione in partenza. É consigliabile apporre le etichette, su due lati di lunghezza diversa del pallet stesso.

La merce, che siano pallets giá preparati da parte del cliente o merce sfusa (scatole o colli vari) dovranno essere perfettamente imballati ed etichettati, indicando il nominativo, un indirizzo di destinazione oltre al nostro riferimento “MAS39 SPEDIZIONI S.L.” e dovranno essere pronte per il ritiro con un preavviso di almeno 3gg per non entrare in tariffa Express con un ricarico sul prezzo. Tutti gli imballaggi in legno dovranno essere certificati secondo la nuova normativa.
Il ritiro base si effettua a bordo strada cosí come la consegna. Vi consigliamo di inviare cortesemente delle foto della merce prima del ritiro cosí da poter chiarire eventuali problemi(se pallet giá preparati inviare foto del/dei pallet evidenziando il nominativo). Potrebbero peró esserci variazioni sui metodi di ritiro  che saranno preventivamente definiti durante la preparazione del preventivo con i conseguenti costi extra.

Gli articoli pesanti non devono essere inseriti in scatole fragili. Le scatole devono essere adeguatamente robuste, di qualità e dimensioni sufficienti. Se necessario, utilizza delle fasciature per rafforzare la tua scatola. Consigliamo non utilizzare scatole bucate, schiacciate o che presentino segni di danni, ne scatole bagnate, che presentino perdite o segni di danni causati da acqua.
Le scatole riciclate sono meno resistenti. Accertati che la tua scatola sia rigida e in buono stato.
In caso di sovrapposizione di pacchi, troppe imbottiture riducono la robustezza dell’imballo. Evita scatole troppo grandi per il loro contenuto, poiché rischiano di essere schiacciate.
Chiediamo gentilmente di apporre un’etichetta con scritto “HEAVY” sulle scatole oltre i 23 Kg e “FRAGILE” per i pacchi con oggetti delicati.
Utilizza un nastro adesivo adeguato e sigilla tutte le parti aperte della parte superiore e inferiore della scatola. Se lo ritieni opportuno, avvolgi l’intero pacco con una pellicola trasparente.

Tutte le spedizioni MAS 39 SPEDIZIONI che devono uscire dai confine dell’Unione Europea devono essere accompagnate dalla Fattura commerciale. Per organizzare la spedizione ci servirebbe:

– Copia digitalizzata/scansionata del codice fiscale e della carta d’identità (o passaporto) dell’intestatario della spedizione

– Copia digitalizzata/scansionata del N.I.E. 

– Conferma scritta dell’indirizzo di consegna della merce in Canaria. Un recapito telefonico italiano e uno spagnolo da comunicare al trasportatore per il ritiro e per la consegna

–  ll “Modello 030” attivo: Per poter sdoganare il cliente deve essere iscritto a Hacienda mediante questo modello, non è necessario il modello fisico bensí l’iscrizione. 

Requisiti documentali: I documenti devono essere inviati via email digitalizzati/scansionati e leggibili. Non saranno accettate dalle dogane fotografie di documenti

Inoltre a seconda del tipo di invio oltre ai documenti gia menzionati abbiamo bisogno anche:

Invio Veicolo con o senza merce  Copia dei documenti di circolazione del veicolo (Libretto di Circolazione e Certificato di Proprietá);

Invio Merce Commerciale  Fattura commerciale del fornitore e/o fornitori (comprensiva di codice EORI, peso, numero dei colli e descrizione articoli), la Dichiarazione di Libera Esportazione oltre al documento d’identitá del Legale Rappresentante che firmerá i documenti; Copia del N.I.E. e Carta d’Identitá del cliente(nel caso di imprese servono i documenti del Legale Rappresentante), oltre al codice EORI;

Per gli invii commerciali Il codice EORI (se non giá richiesto ed attivo) è da richiedere al rispettivo commercialista. Si tratta di un codice INDISPENSABILE PER POTER FARE OPERAZIONI DOGANALI COMMERCIALI tra L’Italia e le Isole Canarie.

Nelle isole Canarie vige un regime Fiscale agevolato per questo motivo tutto ció che entra ed esce dalle Canarie é soggetto a verifica doganale, e genererá costi d’importazione in Italia l’IVA italiana mentre alle Canarie l’IGIC (che varia in base ai prodotti)

Esenzione IGIC costo della pratica 39,00€ Per l’ottenimento dell’esenzione bisognerà presentare al passaggio doganale di import la seguente documentazione:

  1. a) Copia della prima richiesta di NIE (NIE bianco). Questo documento  NON deve avere una data di emissione antecedente ai 12 mesi rispetto alla data dello sdoganamento
  2. b) Certificato di iscrizione all’AIRE (Anagrafica Italiani Residenti all’Estero).
  3. c) Empadronamiento Historico (da richiedere all’Ayuntamiento di residenza dove si evince espressamente  la dicitura “PROCEDENTE DE ITALIA” o “PROCEDENCIA: ITALIA”)

– Per il veicolo l’intestatario della spedizione deve essere lo stesso proprietario del veicolo da almeno 6 mesi
Se decidete di avvalerVi di questo servizio, segnalatelo nel preventivo.

 

I giorni di fine settimana (sabato e domenica), le festività pubbliche e a carattere nazionale, i ritardi causati dalle dogane, i ritardi causati dal rispetto di procedure locali in materia di sicurezza, o da altri eventi al di là del nostro controllo, non sono mai inclusi nella stima dei tempi di consegna previsti nelle nostre offerte. La strada, la rotta ed i mezzi attraverso i quali trasportiamo la vostra merce rimangono a nostra esclusiva discrezione.

L’ispezione doganale è l’azione attraverso cui i funzionari doganali verificano la corrispondenza della merce contenuta in una spedizione con di documenti che l’accompagnano e con la dichiarazione doganale presentata in Dogana.
L’ispezione può avvenire prima della dichiarazione doganale e viene normalmente decisa dall’ufficio SVAD (Servizio Vigilanza Antifrode Doganale) che controlla le spedizioni per prevenire le frodi fiscali/doganali, il contrabbando, l’ingresso di merci contraffatte.
L’ispezione doganale vera e propria viene decisa dopo la presentazione della dichiarazione doganale con un sistema automatizzato chiamato Canale Verde. Durante l’ispezione può essere deciso il sequestro della merce.
Si suddividono in Visite Merci (Ispezione fisica) e Controlli  Documentali.

Durante il processo di Ispezione il Funzionario Doganale potrebbe richiedere documentazione aggiuntiva. Di seguito alcuni esempi che ricorrono maggiormente: documenti che comprovano il valore della merce (es. ordine, conferma d’ordine, prova di pagamento, ecc…), descrizione dettagliata del contenuto (es. schede tecniche).

La consegna della spedizione di pallet, colli sfusi o moto normalmente avverrá a bordo strada mentre i veicoli si consegnano al deposito indicato nel preventivo. Potrebbero peró esserci variazioni sui metodi di consegna che saranno preventivamente definiti durante la preparazione del preventivo con i conseguenti costi extra. Non saranno presi in considerazione eventuali reclami se non supportati da immagini che chiariscano eventuali danni in fase di consegna in presenza del nostro corriere in consegna e avendo firmato con riserva se si notano alcune imperfezioni rispetto alla partenza.

Per poter procedere con la pratica dovremmo ricevere il preventivo firmato insieme alla ricevuta del bonifico effettuato relativa all’anticipo del 70%. Il saldo del restante 30% dovrà essere versato all’arrivo in dogana della merce, sarán ostra premura mantenervi informati sulla situazione dell’invio e sulla richiesta del pagamento del Saldo e delle eventuali tasse doganali da pagare. Il pagamento si puó effettuare al nostro conto corrente bancario  indicando il numero di riferimento della pratica nella causale.       

La MAS 39 SPEDIZIONI S.L. non risponderà di eventuali danni e/o furti che possano generarsi nella tratta del trasporto, in caso il cliente non includa l’assicurazione nel contratto che coprirá secondo le modalitá contrattuali, ovvero risarcendo come massimo il valore dichiarato in dogana. Consigliamo vivamente ai clienti di fornirsi di materiale idoneo per la protezione dei pallets, nel caso di pallets giá preparati l’ideale sarebbe la protezione degli stessi con pannelli in legno a norma con copertura integrale, in ogni caso quanto meno oltre al materiale plastico da imballo, creare una protezione con cartone a piú strati.

Per motociclette ed autoveicoli che viaggiano in CONTAINER sará obbligatorio che il serbatoio carburante sia in riserva, con la spia della stessa all’accensione illuminata. In caso contrario ci saranno conseguenti ed importanti ricarichi di costi della compagnia marittima che vi verranno addebitati prima del ritiro del mezzo stesso.
Per motociclette ed autoveicoli sará obbligatorio che la documentazione in originale degli stessi viaggi all’interno del mezzo fino a destinazione, non risponderemo infatti, nella maniera piú assoluta in caso di smarrimento, per documentazione consegnata direttamente a terzi, essa va custodita all’interno del mezzo, cosí da poterla presentare alle autoritá richiedenti in caso di ispezioni doganali.

Modello per l’iscrizione della persona fisica presso l’agenzia tributaria. Questo modelo si puó attivare una volta ottenuto il NIE presso l’ufficio della Hacienda di residenza. Nel caso vogliate è un servizio che possiamo offrire noi da richiedere durante ñla preparazione del preventivo.
Modello 030 ll “Modello 030” (deve essere richiesto in Hacienda, presentando copia della carta d’identitá (o passaporto), copia del NIE ed il documento scaricabile dalla seguente pagina web: https://mas39spedizioni.com/valutazione-fiscale/ La richiesta del Mod. 030 in Hacienda può essere eseguita da un nostro incaricato, con delega firmata dall’intestatario della spedizione, al costo di 35,00 Euro. Se decidete di avvalerVi di questo servizio, segnalatelo nel preventivo.

Per la messa in sicurezza delle motociclette devono viaggiare imballate in gabbie che possiamo fornirvi in dotazione. Sarà premura del cliente fornire le cinghie per poter fissare il mezzo alla gabbia che potrá essere offerta nel preventivo. La moto dovrá stare all’interno dello sviluppo verticale della base in modo da evitare possibili danni.

Nomralmente noi inviamo sui pallet EPAL 120×80 altezza massima 220cm. I container che si possono utilizzare sono il 20’(piedi) lungo 6 metri, il 40’(piedi) lungo 12 metri ed il 45’(piedi) lungo 13,60metri. Non tutte le compagnie forniscono tutti questi container quindi dovremmo valutare di volta in volta la tipologia di container da utilizzare.

Per qualsiasi dubbio restiamo a disposizione attraverso l’e-mail o attraverso il numero di rete fissa +34 922192761 (in orari di ufficio, dalle ore 09:00 alle ore 17:00 considerando che nelle Isole Canarie il fuso orario è un’ora in meno rispetto all’Italia), mentre per questioni più urgenti Vi chiediamo di contattarci telefonicamente al numero +34 674718458.